2 alternative leggere per rendere le insalate estive più appetitose senza utilizzare il tradizionale condimento di sale aceto e olio

Quando siamo di fretta, quando non abbiamo voglia di cucinare, o vogliamo mangiare qualcosa di leggero ma gustoso, preparare un’insalata è sempre una buona idea. Un piatto unico da gustare sia a pranzo che a cena, in casa, in ufficio o al mare. Veloce e fresco, non ci appesantisce, può essere preparato con i nostri cibi preferiti e utilizzando condimenti alternativi. Insomma non la classica misticanza condita con olio, sale e aceto, ma un’insalatona che ci sazi e ci soddisfi.

Vediamo allora 2 alternative originali e leggere per rendere le insalate estive più appetitose senza utilizzare il tradizionale condimento di sale aceto e olio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Salsa greca Tzatziki

Una delle salse più famose al mondo con il suo sapore fresco tipicamente estivo. Diffusa principalmente in Grecia, la salsa ha 3 ingredienti principali. Yogurt preferibilmente greco, aglio e cetrioli. Facilissima da preparare bisogna iniziare grattugiando il cetriolo non rimuovendo la buccia. Strizziamo la polpa ottenuta così da eliminare l’acqua di vegetazione. Pestiamo l’aglio privato dell’anima, per ottenere una cremina (in alternativa possiamo utilizzare l’aglio in polvere).

Ora aggiungiamo allo yogurt, l’olio, l’aceto, il sale e mescoliamo. Infine, uniamo il cetriolo strizzato e la cremina di aglio. Mescoliamo ancora e facciamo riposare in frigo. La nostra salsa fresca e gustosa è pronta.

Se non amiamo il sapore dell’aglio riduciamo la sua quantità.

Vinaigrette alla senape

Un’altra alternativa particolare al posto del classico condimento. Una salsa dal sapore pungente e dal colore giallo intenso. Facilissima e veloce da preparare.

Uniamo in una ciotola il sale e l’aceto. Mescoliamo bene con una frusta fino a che il sale non si sia completamente sciolto. Aggiungiamo la senape, continuando a girare. Inseriamo l’olio a filo creando una cremina ben amalgamata. Possiamo insaporire la nostra vinaigrette con delle erbe aromatiche o aggiungere un po’ di miele per conferire una nota dolce.

Ed ecco 2 alternative leggere per rendere le insalate estive più appetitose senza utilizzare il tradizionale condimento di sale aceto e olio.

Approfondimento

Coltivando in giardino questi frutti così buoni e zuccherini non sentiremo più la necessità di mangiare il dessert a fine pasto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te