1,27 milioni  di assunzioni in questi settori fino a luglio per chi cerca lavoro stipendio e gratificazione umana

Appena pubblicato il Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior realizzato da Unioncamere e Anpal. Uno spaccato perfetto per indagare sul lato dell’offerta, ossia di chi offre lavoro. Vedremo infatti quali settori hanno da qui a breve termine la maggiore capacità di assorbimento della forza lavoro.

Ma veniamo al dunque. In arrivo 1,27 milioni di assunzioni in questi settori fino a luglio per chi cerca lavoro, stipendio e gratificazione umana.

Il piano delle assunzioni previste dalle aziende

Diversi i fattori che porteranno le aziende ad assumere personale tanto nel corrente mese di maggio quanto nel trimestre maggio-luglio 2021. Tra questi, la ripresa dei viaggi e dei commerci, l’avanzamento del programma di vaccinazione e gli allentamenti agli spostamenti.

Troviamo infatti questi elementi alla base delle oltre 389mila assunzioni programmate dalle imprese per il mese in corso. E che addirittura salgono fino a 1,27 milioni di nuove assunzioni se proiettate al trimestre maggio-luglio 2021.

A maggio è aumentata anche la quota delle imprese che ha programmato assunzioni, passata da 9% di aprile all’attuale 12%. Certo siamo ancora distanti dai livelli occupazionali pre-pandemia, ma la luce in fondo al tunnel sembra meno distante rispetto al passato.

Chi assume?

Ora passiamo a capire chi assume. Il Bollettino fornisce infatti i numeri dei contratti programmati per maggio sia dalle imprese dell’industria che quelle dei servizi.

Per quanto riguarda le imprese dell’industria, per il mese in corso i contratti programmati ammontano a 127mila. In particolare sono alla ricerca di nuovo personale i settori del Made in Italy a maggiore vocazione verso l’export.

Quindi stiamo parlando di meccatronica e metallurgia (20mila e 16mila assunzioni in calendario). Poi troviamo l’alimentare e il sistema moda (11mila assunzioni in entrambi i settori). Infine il settore chimica-farmaceutica-gomma-plastica con 9mila assunzioni previste.

Altre 46mila assunzioni rimandano al mondo delle costruzioni: qui infatti si farà sentire per intero il peso dei vari Bonus alle ristrutturazioni.

Altrettanto forte andrà il piano assunzioni delle aziende operanti nel mondo dei servizi: 262mila i nuovi contratti previsti.

In particolare il riferimento è alle aziende a vocazione turistica e alla ristorazione (otre 67mila ricerche di personale). Ma anche alle attività ricreative, culturali e altri servizi alla persona (circa 50mila unità) oltre a quelle legate alle attività commerciali (46mila secondo le stime).

Dunque, si parla di 1,27 milioni di assunzioni in questi settori fino a luglio per chi cerca lavoro, stipendio e gratificazione umana

Altra preziosa informazione del servizio Excelsior è quella che rimanda alle figure più ricercate. Al riguardo, nell’articolo di cui qui il link presentiamo 3 lavori senza laurea in cui si arriva a guadagnare anche fino a 5mila euro al mese.

Guidano questa speciale classifica le professioni qualificate collegate alle attività commerciali e dei servizi (106mila gli ingressi previsti).

Poi troviamo i 72mila ingressi previsti per gli operai specializzati, specie per quelli che rimandano agli addetti alle costruzioni (oltre 31mila unità). Andando oltre è la volta dei meccanici, montatori, riparatori e manutentori di macchinari, con oltre diecimila nuovi contratti previsti.

In arrivo 1,27 milioni di assunzioni in questi settori fino a luglio per chi cerca lavoro, stipendio e gratificazione umana

Passando a un’analisi di tipo tendenziale (rispetto a maggio di 2 anni fa), a crescere è soprattutto la domanda di gente ad elevata specializzazione. Il riferimento è agli ingegneri (+7,9%), e agli specialisti in gestione (+7,4%). Buona anche la crescita dei tecnici del campo informatico (+25,8), ingegneristico (+19,8%) e per la gestione dei processi produttivi (+55,7%).

In definitiva, 1,27 milioni di assunzioni in questi settori fino a luglio per chi cerca lavoro, stipendio e gratificazione umana. Infine, nell’articolo di cui qui il link illustriamo qual è il percorso scolastico che spesso conduce a lavoro, successo e carriera.

Consigliati per te