blank

121 posti a tempo indeterminato in questa città del Sud

Continua l’opera della Redazione di ProiezionidiBorsa nel segnalare le opportunità di lavoro. Questa volta siamo all’estremo Sud dello Stivale, e precisamente presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria (ASPRC). Negli ultimi giorni ha pubblicato dei concorsi tesi a rafforzare la sua struttura ospedaliera.

Per la precisione, ci sono 121 posti a tempo indeterminato in questa città del Sud.

I concorsi banditi

Illustriamo 5 concorsi, tutti per titoli e esami, così come appena apparsi sulla G.U. n. 13 del 16 febbraio, 4° Serie Speciale.

Premettiamo che non elencheremo nel dettaglio tutti i requisiti collegati ai 5 concorsi. Rischieremmo di risultare prolissi al Lettore, al quale invece forniamo i punti salienti. Alla pagina ufficiale dell’ASPRC, sezione bandi di concorso, sono infatti elencate tutte le informazioni per singolo bando a cui si è interessati.

Illustriamo questi 121 posti a tempo indeterminato in questa città del Sud

Il primo concorso riguarda la copertura di 10 posti di Collaboratore Professionale Sanitario. Ossia tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, categoria D. Vengono richiesti: diploma di laurea, iscrizione al relativo Albo Professionale, conoscenze informatiche e dell’inglese.

L’invio della domanda di partecipazione (scadenza: 18 marzo 2021) può avvenire solo online, pena l’esclusione dallo stesso. Al riguardo va utilizzata l’applicazione informatica disponibile sul sito dell’ASPRC.

Altri 4 posti sono oggetto del secondo concorso come Collaboratore Amministrativo Professionale Senior. La categoria è DS e la scadenza d’invio domanda di partecipazione (solo online) è fissata al 3 marzo 2021. È richiesto il possesso della Laurea di primo livello in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, ed equipollenti.

Il terzo concorso riguarda invece l’assunzione di 13 unità in qualità di Coadiutore Amministrativo, categoria B. In questo caso 5 posti sono riservati ai disabili, ai sensi del comma 2, art. 8, Legge 68/1999. Infine un posto è riservato alle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata. Anche per questo concorso la domanda si deve inoltrare online entro il 3 marzo prossimo.

Concorso per l’assunzione di 77 infermieri

Passando al 4° concorso, esso è teso alla copertura di 77 posti di Collaboratore Professionale Sanitario, Infermiere, categoria D. Requisiti: cittadinanza, idoneità fisica, Diploma di Laurea di primo livello in Infermieristica (o affini ammessi), iscrizione all’Albo Professionale.

Anche in questo caso la domanda dovrà inviarsi per via telematica. Basterà seguire le istruzioni formulate dal sistema informatico disponibile sul sito internet dell’ASPRC. Infine, se dovessero pervenire più di 1.000 domande (scadenza invio: il 3 marzo), l’ASPRC si riserva la facoltà di attivare una prova preselettiva ai candidati.

Infine, sempre nell’ambito dei 121 posti a tempo indeterminato in questa città del Sud, esponiamo il 5° ed ultimo concorso. Mira alla copertura di 17 posti di Dirigente Amministrativo.

Requisiti: cittadinanza, idoneità fisica, il non essere mai stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una P.A. Oppure dichiarati decaduti da un impiego pubblico. Parimenti si chiede l’assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici. Anche in questo caso la domanda si deve inviare entro il 3 marzo e solo in modalità online.

Abbiamo dunque illustrato questi 121 posti a tempo indeterminato in questa città del Sud. Invece all’articolo di cui qui il link illustriamo 3 aziende che offrono posti di lavoro a diplomati e laureati.

Consigliati per te