10 soluzioni naturali per ridurre l’odore di sudore

Sarà facile tenere a bada e ridurre l’odore di sudore con 10 soluzioni naturali e fai da te da sperimentare assolutamente.

La sudorazione non è altro che un processo di secrezione di tossine tramite le ghiandole sudoripare. Può essere provocata da uno sforzo fisico, da uno stato ormonale come ad esempio la menopausa o anche da fattori collegati a emozioni come l’ansia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ogni angolo del nostro corpo è ricoperto da ghiandole sudoripare, circa 3 milioni concentrate su mani, piedi, ascelle, gran parte del viso e intorno ai genitali. Una conseguenza alla sudorazione è l’odore tanto temuto che può diventare imbarazzante se non si interviene.

Prevenire questo disturbo è molto semplice:

  • basterà avere un’alimentazione sana evitando cibi troppo caldi, piccanti, alcol e caffeina;
  • lavarsi giornalmente con detergenti con pH leggermente acido;
  • cambiare la biancheria e gli abiti ogni giorno preferendo tessuti in fibra naturale e scarpe in pelle;

Ci sono dei deodoranti naturali a cui si può sottoporre la zona con maggiore sudorazione come le ascelle, i piedi e utilizzare un prodotto naturale sulla nostra pelle che potrà apportare grossi benefici.

10 soluzioni naturali per ridurre l’odore di sudore

L’aceto di mele, è un disinfettante che viene utilizzato anche nelle faccende domestiche. Diluire una piccola parte in po’ d’acqua, può essere un ottimo rimedio veloce da frizionare sulle zone interessate.

Il preparato di amamelide, con proprietà rinfrescanti, lenitive e astringenti è una miscela di 25 gocce di tintura madre e 6 g di polvere di amamelide in 50 ml di acqua. La soluzione può essere spruzzata come un normale deodorante.

Anche il limone è un perfetto antibatterico e frizionare qualche goccia su un dischetto di cotone, potrà eliminare i batteri che causano l’odore di sudore in pochi gesti.

Dopo aver bevuto un tè verde, la bustina potrà essere riutilizzata per frizionare le parti interessate mal odoranti o si potranno preparare anche degli impacchi veloci per poi risciacquare. Anche il prezzemolo può essere utilizzato per trattare le zone interessate, preparando un decotto.

Un decotto di salvia può essere utile per trattare le zone interessate tranne vicino l’inguine o il viso in quanto potrebbe irritare.

L’utilizzo del bicarbonato di sodio sulle zone interessate può essere un ottimo rimedio veloce per contrastare i cattivi odori spolverando sulla zona da trattare. Anche l’amido di mais può essere utilizzato per lo stesso scopo.

Preparare un bagno caldo con i sali di salgemma può essere un ottimo rimedio contro la sudorazione eccessiva.

Il caffè da sempre utilizzato nelle profumerie per catturare gli odori aiutando le commesse nella vendita dei profumi, può essere un ottimo alleato contro l’odore di sudore. Basterà prendere i fondi del caffè e riciclarli preparando una soluzione che potrà essere spruzzata sulle zone interessate.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te