10 minuti per far sparire i dolori della cervicale con questi 5 semplici esercizi da fare in casa

Stare tante ore davanti al computer in posizioni scomode può crearci dei dolori alla schiena, e in modo particolare alla parte del collo che sta proprio sotto la nuca. Non si tratta di mal di testa, ma di un vero e proprio dolore al collo poco prima dell’inizio delle spalle.

Si concentra all’inizio della rachide cervicale e poi si sviluppa su vertebre, muscoli e nervi di tutta la struttura vertebrale.

Oltre a piccole accortezze, come un buon materasso e un buon cuscino, e ad assumere una postura corretta, possiamo regolare lo schermo del pc dritto verso di noi. In questo modo possiamo evitare movimenti bruschi o di girare la testa continuamente in direzione del monitor, che può in certi casi risultare sbagliata.

Inoltre possiamo dedicarci regolarmente ad una ginnastica mirata. 10 minuti per far sparire i dolori della cervicale con questi 5 semplici esercizi da fare in casa.

La posizione del gatto agisce come un vero e proprio massaggio per tutta la schiena

La pratica dello yoga possiede alcune posizioni, che possono aiutare a sciogliere la schiena ed eliminare i fastidi del collo. La prima è la posizione del bhujangasana, ad esempio, o posizione del cobra. Stendiamoci a pancia sotto e tiriamoci su fino all’altezza dell’ombelico. Aiutiamoci poggiando le mani a terra e teniamo la testa dritta. Questa postura aiuta a fare stretching alla gabbia toracica e alle spalle.

La seconda è la posizione del triangolo esteso. Con le gambe divaricate pieghiamo il fianco prima verso un lato, poi verso l’alto. Una mano va a toccare il piede mentre l’altro braccio è diretto verso l’alto, e anche la testa si gira seguendo la stessa direzione. Quello del triangolo esteso è un allungamento che aiuta a riequilibrare i muscoli del collo.

La posizione della candela o sarvangasana serve ad allungare i muscoli cervicali. Pieghiamo il tappetino in modo che faccia più volume e poggiamo sopra collo testa e la prima parte della schiena. Poggiamoci sugli avambracci e saliamo verso l’alto con le gambe unite, mentre le mani ci aiutano a tenere il bacino in equilibrio.

10 minuti per far sparire i dolori della cervicale con questi 5 semplici esercizi da fare in casa

La posizione del balasana o del bambino è l’opposto di quella della candela. Mentre quest’ultima dirige il corpo in posizione verticale, quella del bambino va in orizzontale. Rannicchiamo le gambe e poggiamo la testa verso terra. Allunghiamo le mani e le braccia in avanti in modo da rilassare la parte alta della schiena.

L’ultima è la posizione del gatto. Assumiamo una posizione a quattro zampe e teniamo inarcata la schiena con lo sguardo diretto verso il basso. Questo movimento agisce come un vero e proprio massaggio per tutta la schiena.

Cerchiamo di svolgere questi esercizi ogni due giorni in modo da aiutare lo scioglimento di muscoli e nervi, e da alleviare fastidi e dolori. Ci basterà solo il tappetino.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te