10 idee geniali per organizzare l’auto e viaggiare sereni anche con i bambini

Quando andiamo in vacanza abbiamo la possibilità di scegliere diversi mezzi di trasporto. Ciascuno di essi presenta dei vantaggi e degli svantaggi il cui peso dipenderà dalle nostre esigenze e priorità. Andare in vacanza in auto, anziché in treno o in aereo, consente di avere più autonomia negli spostamenti. Ci permette anche di avere maggiore spazio a disposizione per il trasporto, anche se a volte sembra un trasloco. Viaggiare però in auto con bimbi piccoli, trovandosi imbottigliati sotto il solleone, può rendere la nostra vacanza un inferno. Nella concitazione di un’emergenza, cercare l’occorrente all’interno della macchina può essere difficile. Ecco quindi 10 idee geniali per organizzare l’auto e viaggiare sereni anche con i bambini.

Check up auto

La sicurezza in un viaggio deve essere il primo obiettivo. Bisogna far revisionare l’auto prima di partire. Gomme, olio, freni sono i controlli minimi da effettuare per viaggiare sereni. Poi assicurarsi che ci sia acqua per i tergicristalli o le luci dei fari funzionanti ci permette di non essere colti impreparati. Fare un controllo dell’aria condizionata in estate è una necessità. Importante anche procurarsi un kit di pronto soccorso per qualsiasi evenienza. Controllare di aver pagato bollo e assicurazione ci renderà più tranquilli in caso di posti di blocco o incidenti. Accanto alla manutenzione della macchina però ci sono anche una serie di accorgimenti che possono aiutarci a gestire i lunghi viaggi.

10 idee geniali per organizzare l’auto e viaggiare sereni anche con i bambini

  • Porta-tablet per passeggeri posteriori. Soprattutto per intrattenere bambini con canzoni, cartoni animati o giochi, può aiutare nei viaggi di diverse ore;
  • sempre per l’intrattenimento dei più piccoli si possono acquistare dei pennarelli lavabili per farli disegnare sui finestrini;
  • si possono acquistare a poco prezzo organizer da applicare sul retro dei sedili anteriori. Ci permetteranno di riporre libri, riviste o giochi;
  • usare dei cestini con più comparti per il cibo;
  • creare dei contenitori per la spazzatura con la scatola di cereali;
  • con una spesa di circa 60-80 euro si può acquistare un mini frigo da auto per mantenere fresche le bevande;
  • set da viaggio, con mascherine per dormire, tappi per le orecchie e poggiacollo, ci permetterà di riposare;
  • salviette igienizzanti, asciugamani e cambi a portata di mano in caso di mal d’auto;
  • parasole laterali da applicare ai finestrini sono importanti per non avere colpi di calore;
  • adattatori usb a più uscite per poter ricaricare i nostri dispositivi.

A questo punto possiamo finalmente partire e goderci le meritate vacanze.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te