10 consigli per smettere di fumare

Come tutti sappiamo il fumo è una vera e propria dipendenza. Quando si decide di smettere, le 24 ore dall’ultima sigaretta sono le più difficili e nei primi quattro giorni i sintomi dell’astinenza si fanno sentire in maniera più intensa.

Le ricadute ci possono essere ma non dobbiamo assolutamente lasciarci scoraggiare, per quanto possa essere complicato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Fumare, oltre ad essere nocivo alla nostra salute, comporta un notevole esborso di denaro che potremmo spendere in maniera decisamente più saggia.

10 consigli per smettere di fumare

Non si sa bene da dove cominciare? Con l’aiuto degli Esperti di Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa proponiamo 10 consigli per smettere di fumare.

Scegliere un giorno in cui smettere, uno in cui si è tranquilli o non stressati. Prepararsi bene prima, così da non cadere in tentazioni. Darsi 24 ore ed impegnarsi al massimo per essere costante. Una volta trascorse, darsene altre 24 e così via.

Per prima cosa gettare le sigarette da tutti i luoghi che si frequentano, che sia casa o luoghi di lavoro, così non si sarà indotti in tentazione.

Aumentare l’attività fisica scarica le tensioni ed elimina tutte le tossine. Ci si sentirà più rilassati.

Fare una lista degli effetti benefici dell’aver smesso di fumare: alito migliore, denti più bianchi, pelle più elastica e vestiti profumati.

Cercare aiuto e sostegno in familiari e colleghi o affidarsi a un consulente antifumo.

Portare con sè una bottiglietta d’acqua, caramelle o chewing-gums senza zucchero, in modo da non sentire la mancanza delle sigarette.

Evitare ambienti e circostanze che inducano a fumare e pensare a come affrontarle positivamente. Spesso caffè, aperitivi e pausa lavoro sono causa di situazioni che richiamano il fumo.

Evitare gli stimolanti: alcool e caffè aumentano il senso di irrequietezza e stimolano il desiderio di fumare.

Non lasciarsi scoraggiare dalle ricadute. Ad ogni tentativo si impara qualcosa e le probabilità di farcela aumentano: bisogna provare e riprovare.

Farsi  un regalo: premiarsi ogni mese che passa dall’ultima sigaretta fumata premiati. D’altronde si è stati bravo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te