10 consigli di salute e bellezza che si tramandano da generazioni

Tra i classici rimedi della nonna, ecco 10 consigli di salute e bellezza che si tramandano da generazioni. Dai rimedi contro l’insonnia all’igiene dentale, e passando per l’applicazione dello smalto alle unghie. Ma anche i trucchi della nonna per proteggersi dal freddo, per i piedi gonfi e stanchi, e per gestire gli attacchi d’ansia.

Ecco 10 consigli di salute e bellezza che si tramandano da generazioni

Per chi ha di solito problemi a prendere sonno, uno dei rimedi della nonna contro l’insonnia è quello di bere un bicchiere di latte prima di andare a dormire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Al posto del dentifricio, sbiancare i denti è più facile se saltuariamente si utilizza pure il bicarbonato di sodio.

Lo smalto alle unghie aderisce meglio se prima si passa un batuffolo di cotone che è stato imbevuto nell’aceto bianco.

La parte interna bianca dell’anguria è un toccasana per la pelle del viso, e in particolare per realizzare maschere idratanti fai da te con l’aggiunta di miele.

Per il condimento di salse e di insalate, al posto del sale si può utilizzare il gomasio.

Al posto dello zucchero, ma anche dell’aspartame, la stevia è un ottimo dolcificante naturale.

Contro i crampi, e per prevenirli, la dieta deve essere ricca di frutta e di verdura, in quanto sono ricche di preziosi sali minerali per i muscoli come il magnesio ed il potassio.

Al fine di proteggersi meglio dal freddo optare per la seta o per il cotone come primo indumento a contatto con la pelle. E poi solo sopra i capi di lana.

Contro i piedi gonfi e stanchi, il rimedio della nonna per eccellenza è rappresentato dal classico pediluvio con l’acqua calda e il bicarbonato.

Il rimedio naturale contro gli attacchi d’ansia che si tramanda di generazione in generazione è rappresentato dal decotto. Per esempio, il decotto di genziana con l’aggiunta di un cucchiaino di miele.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te