Wall Street_La Storia dice che ci attendono due anni di Bull Market

Oggi molti si chiedono, cosa potrà accadere nel 2008. C’è chi vocifera di una possibile recessione, chi di una crisi apocalittica, chi di un langue rialzo.
Wall Street, come era stato ampiamente previsto dalle logiche delle serie storiche e probabilistiche si appresta a chiudere questo anno difficile, con una positività di oltre il 10/12%.Tale Positività si è riscontrata nella maggior parte delle Piazze Internazionali, tranne per il Nikkey 225 e il Mibtel, che si accingono a chiudere l’anno con una forte negatività.

Cosa ci porterà il nuovo anno di Wall Street e quindi come dovrebbero comportarsi di conseguenza la gran parte degli Indici Internazionali ?

Qualsiasi scenario futuro, per essere scientifico ed altamente probabile può e deve essere proietatto soltanto sulle Piazze Americane, che hanno alle spalle oltre 100 anni di Storia e oltre 100 anni di dati.

Le probabilità storiche per il 2008 di Wall Street, evidenziano questo scenario :

Nel 2008 non vi sono elevate probabilità ( inferiori al 40% ca ) che possa esserci una recessione economica ( tecnicamente due trimestri negativi di Pil ).
Questa ipotesi al momento è tuttora confermata, sia dai dati macroeconomici coincidenti che anticipatori. Quindi, chi afferma il contrario, che ci potrà essere una recessione economica, al momento, si rende conto, che tale previsione/proiezione è contro il Trend Economico in corso.

Il 2008, dovrebbe presentare al suo interno, profonde correzioni che dovrebbero presentarsi come grandi occasioni di acquisto.

Il primo trimestre dovrebbe essere laterale/negativo, e il minimo che si formerà all’ottantapercento sarà superiore al minimo del 2007.

Il Minimo del primo trimestre 2008, sarà un minimo importante che lascerà spazio ad un violento rialzo almeno fino all’agosto 2009 ( questo rialzo presenterà in determinati momenti incisive correzioni di tipo secondario ).

Quindi, come più volte ribadito su queste pagine, dopo un primo trimestre del 2008abbastanza difficile, dove statisticamente si arriverà a dire che il rialzo dal 2003 è finito, e molti venderanno sui minimi ( come al solito ) dovrebbe iniziare un vigoroso Bull Market, che potrebbe sfociare in una nuova bolla per i prossimi due anni…

Al momento, come già preventivato la scorsa settimana, il rialzo in atto dovrebbe continuare, fino al 30 Dicembre, al massimo i primi 4 giorni di Borsa aperta del 2008…

Ribadiamo quanto detto il 19 Dicembre in area 13.180 ca : le statistiche storiche affermano che il Dow Jones non dovrebbe chiudere il mese di Dicembre con valori più elevati di area 13.700/13.800.

Vi sono elevate probabilità che le altre Piazze Finanziarie, nei prossimi giorni e nei prossimi mesi, si accoderanno ai movimenti di Wall Street.

Per gli approfondimenti mese per mese, settimana per settimana, giorno per giorno.
Per calcolare l’entità delle possibili correzioni, il probabile giusto timing di ingresso e di uscita…

Vuoi sapere come potrebbe essere il 2008 fino al 2030, per le Borse?
Vuoi conoscere la mappa più probabile giorno per giorno, mese per mese, anno per anno fino al 2030?
Vuoi sapere i momenti migliori e più probabili per investire?
Quando ci potrà essere il massimo o il minimo mensile e annuale?

Per conoscere tutte le statistiche e le Proiezioni, basta leggere :

La Borsa dal 1897 al 2030. Statistiche dal 1897 al 2030 e previsioni dal 2007 al 2030
un Libro di Gerardo Marciano e Pasquale Migliozzi

Wall Street_La Storia dice che ci attendono due anni di Bull Market ultima modifica: 2007-12-26T17:41:00+00:00 da redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.