Piazza Affari e il peggior titolo del 11 Ottobre: SAIPEM

Il mese di settembre è stato tutto al rialzo per il titolo SAIPEM che ha recuperato circa il 30% dai minimi annuali.

Il raggiungimento del III° obiettivo naturale (limite invalicabile) in area 3.56€, però, ha visto segnare una brutta battuta di arresto con conseguente indebolimento del segnale long in corso.

Allo stato attuale la proiezione ribassista in corso non ha trovato ancora la sua completa configurazione in quanto il supporto in area 3.5€ finora ha retto. La rottura di questo livello segnerebbe l’inizio di una nuova fase ribassista con I° obiettivo naturale in area 3.14€.

Nel caso, invece, il supporto dovesse tenere le quotazioni potrebbero partire per obiettivi posti in area 4€ e oltre.

News: Fonte IlSole24Ore

Saipem scivola sul giudizio di Goldman Sachs
Saipem ha accusato una flessione del 3,6%, dopo che gli analisti di Goldman Sachs hanno rivisto la raccomandazione da ‘Buy’ a ‘Neutral’, tenendo conto di alcune incertezze nel breve termine e del ritardo relativo al progetto Kaombo. Gli esperti hanno ricordato che le azioni, dopo la raccomandazione positiva espressa a marzo, sono scese del 6,4% rispetto a un aumento del 6,6% del settore e a un +17,1% dell’indice Ftse World Europe. «Crediamo che la sua sottoperformance relativa sia legata alle preoccupazioni del mercato circa le aspettative della società per quanto riguarda i ricavi, all’incertezza per il suo livello di margine e alle preoccupazioni attorno al progetto Kaombo», è scritto nel report di Goldman.

Piazza Affari e il peggior titolo del 11 Ottobre: SAIPEM ultima modifica: 2017-10-12T07:43:49+00:00 da redazione

Scarica il tuo e-book omaggio!

Inserisci la tua mail e scarica subito QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.