Le borse europee chiudono la settimana in positivo. Wall Street si riprende

 a cura della dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

Le piazze europee dopo una giornata poco mossa, chiudono la loro sessione al rialzo: il Dax guadagna + 0,12%, il Cac +0,19%, l’Ibex +0,29%, il FTSE +0,20% e il FTSE Mib +0,23%. A Piazza Affari continua a brillare Banco BPM che incrementa ulteriori guadagni.

Le borse americane, sul fronte opposto, aprono in territorio positivo e il Nasdaq, durante la seduta in corso, tocca un nuovo massimo. I dati macroeconomici attesi per oggi hanno ridato un tono rialzista agli indici. Nonostante un rallentamento dell’occupazione, gli stipendi sono aumentati. Ciò mostra un sistema economico solido volto alla crescita.

I Future asiatici si accodano a Wall Street, infatti il Nikkei guadagna mezzo punto percentuale.

Sul fronte valutario, invece, la coppia EUR/USD, dopo aver superato la quota 1,0600,

ritorna a essere scambiata sotto 1,0550 e, congiuntamente, lo yen cede terreno al dollaro portando il cambio a 116,85.

Le commodities, dopo i rialzi durante la sessione europea, ritracciano al ribasso post pubblicazione del dato americano, solo il petrolio rimane stabile a 54$ al barile.

Le borse europee chiudono la settimana in positivo. Wall Street si riprende ultima modifica: 2017-01-06T19:26:22+00:00 da Giovanna Maria Cristina Sambataro

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.