La Bussola di Wall Street_E’ inutile affannarsi…

Oramai ribadire che le nostre proiezioni fatte ad Ottobre 2007, per il periodo Ottobre 2007/Giugno 2008, si sono rivelate esattissime, è Storia scritta nei nostri Reports in tempi non sospetti…
Anche questa volta la Storia si è ripetuta, e probabilmente lo farà ancora nei prossimi mesi…
Dopo il forte rialzo da Marzo a Maggio ( Set up del 15/25 Maggio che ha modificato il nostro scenario annuale), ci attendevamo un vero e proprio collasso dei Mercati Azionari, principalmente per tre ragioni.
Prima ragione : Effetto Sell in May
La frase “Sell in May and go away” viene ogni anno citata dai giornali durante il mese di maggio e sta a significare che con il mese di maggio inizia il mercato orso. Per cui è meglio se gli investitori fanno liquidità e aspettano tempi migliori per comprare.
Si, ma quando?
Ci sono due finali diversi del modo di dire precedente. Il primo dice “but remember to come back in september”; il secondo “but buy back on St. Leger Day”, laddove “St. Leger Day” si riferisce ad una classica dell’ippica che si svolge ogni anno a settembre a Doncaster in Inghilterra.
In pratica il “Sell in May and go away” implica che il mercato ha performance peggiori tra maggio e settembre rispetto agli altri mesi dell’anno. Sebbene l’origine di questo detto sia europea, il market timing che esso implica è noto anche negli Stati Uniti come “Halloween indicator”, poiché si dovrebbe entrare sul mercato il 31 ottobre e uscire il 30 aprile.
In Tabella 16 è riportato per il periodo 1929-2007 la performance dell’indice DJ separatamente per i periodi Maggio-Ottobre e Novembre-Aprile.
Notiamo come a partire dagli anni ’50 la performance nel periodo Novembre-Aprile sia stata sistematicamente migliore rispetto a quella del periodo Maggio-Ottobre.
Maggio-Ottobre Novembre-Aprile
1929-1939 2,47% -4,45%
1940-1949 3,57% -0,13%
1950-1959 3,36% 9,94%
1960-1969 -1,51% 5,10%
1970-1979 -4,78% 5,72%
1980-1989 3,53% 9,71%
1990-1999 2,65% 12,57%
2000-2007 -0,93% 3,93%
Totale 1,44% 5,33%
Tabella 16 Performance media del Dow Jones separatamente per i periodo Maggio-Ottobre e Novembre-Aprile ottenuta considerando gli anni dal 1929 al 2007.
Seconda ragione : Formazione dell’ Hinderbourg Omen
La nostra view ribassista, è stata confermata dalla Formazione, fra fine Maggio e gli inizi di Giugno, da diversi Hinderbourg Omen sui Mercati americani.
Cos’è l’Hinderbourg Omen ?
L’Hindenburg Omen è un indicatore tecnico il cui obiettivo è quello di prevedere i crash dei mercati azionari. Questo indicatore prende il nome dal disastro aereo che coinvolse nel 1937 il grande dirigibile tedesco chiamato Hindenburg.E’ un insieme di indicatori tecnici che misura “la salute” del mercato, specificatamente il NYSE, per cui quando determinate condizioni sono verificate la probabilità che si verifichi un crash dei mercati finanziari è più alta del normale. Come vedremo nel prossimo paragrafo, l’Omen si è sempre manifestato prima di qualunque chash dei mercati azionari degli ultimi 20 anni.
E’ interessante notare come negli ultimi 22 anni tutti i grandi crash dei mercati finanziari siano stati SEMPRE anticipati da un segnale Hindenburg Omen confermato. E’ apparso nelle settimane precedenti al crash del 1987; tre giorni prima del crash dell’ottobre 1989; prima della recessione del 1990; alcune settimane prima della crisi di L.T.C.M. e della crisi asiatica del 1998; ha anticipato il crollo delle quotazioni nel 2000 e quello successivo all’attentato dell’11 settembre; si è manifestato prima del crollo che ha condotto al minimo dell’ottobre 2002 e ad ottobre 2007 ha anticipato la discesa dei mercati che ci ha portato al minimo del 23 gennaio 2008.
Terza ragione : scadeva un Set up della Bussola di Wall Street.
Quindi, questa ulteriore discesa era stata ampiamente anticipata dalle nostre proiezioni.
Ma il rimbalzo che è iniziato in questi giorni ?
E’ un volo di Icaro, e dopo aver fatto credere al parco che tutto è finito, inizierà un nuovo e vero e proprio collasso…
Cosa pensiamo sul prossimo futuro ?
Vi riportiamo cosa avevamo scritto agli inizi di Luglio al nostro Gruppo Proiezioni Evolution :
A livello mensile vi sono ancora elevate probabilità che l’area di minimo possa formarsi verso i 10.850/10.500 di Dow Jones ,
A livello mensile vi sono ancora elevate probabilità che l’area di minimo possa formarsi verso i 27.650/26.880 di Spmib 40 ,
A livello mensile vi sono ancora elevate probabilità che l’area di minimo possa formarsi verso i 6.115/5.965 di Dax.
Questi Obiettivi, come potete notare sono stati raggiunti intorno al 15 Luglio..e ora è iniziato un rimbalzo verso determinati valori…
Questo rimbalzo, si affannerà a cercare di riportare la polarità da negativa a positiva…ma tale impresa non riuscirà e la successiva caduta potrebbe essere tremenda…
Finchè non scadrà il prossimo Set up della Bussola di Wall Street, è inutile impostare operazioni di ampio respiro…si potrebbe rischiare di acquistare a prezzi che oggi sembrano a sconto, ma fra qualche tempo si potrebbero rivelare sopravvalutati…
In sostanza, mala tempora currunt..e non è finita…

La Bussola di Wall Street_E’ inutile affannarsi… ultima modifica: 2008-07-22T10:38:00+00:00 da redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.