La Bussola di Wall Street : nel 2008 il meglio è passato

Facciamo una panoramica degli ultimi mesi, e rileggiamo alcune frasi che molti scrivevano sui minimi del Dow Jones intorno al 22/23 Gennaio, frasi che passeranno alla Storia :

L’Economia americana è destinata alla recessione…
Il Dow Jones scenderà fino a 10.800 o addirittura fino a 9.000…

Potremmo continuare..ma tutti sappiamo cosa si leggeva e cosa si diceva in quel momento…
Ieri i dati del Pil americano si sono assestati intono allo 0,6%..rallentamento, ma non recessione…
Ieri il Dow Jones ha ritoccato area 13.000 + 12,19% dai minimi di Gennaio

Cosa c’è da dire ?
Nulla, ma possiamo rileggerci le nostre regolette del buon senso economico pubblicate nell’ultimo trimestre :

C’è soltanto una cosa che è in grado di stimolare ulteriormente l’atteggiamento ribassista nella maggioranza : un Sell Off intenso ed improvviso.

C’è soltanto una cosa che fa cambiare opinione agli stessi : un rialzo dei prezzi.

Da quando esiste il sistema capitalista, l’economia ha sempre avuto alti e bassi: anni buoni e anni cattivi si sono succeduti con un ritmo quasi ossessivo.
L’economia e la Borsa, come il resto dell’Universo conosciuto, si muovono per cicli: un poco su e un poco giù.
Ora vi facciamo una domanda : quando vorreste comprare e quando vorreste vendere azioni ?
Crediamo che la risposta unanime sarà :Vorremmo comprare azioni quando i prezzi sono bassi e venderle quando sono alti !
E’ ovvio che dopo un periodo di buon tempo economico, si forma un massimo e si incomincia ad andare giù; viceversa, dopo un periodo di cattivo tempo economico, si forma un minimo e si incomincia ad andare su.
Intorno a questo minimo è tempo di comprare e intorno a quel massimo è tempo di vendere.

La nostra mappa storica presente con le date di Set Up ( date di cambio polarità ) nel Software Bussola di Wall Street, già da Ottobre 2007 ( basta che rileggete i nostri articoli da quelle date ), definiva il seguente scenario :

Ecco cosa è successo realmente :

Facciamo uno zoom da Gennaio 2008 al 30 Aprile :

E ora ?

La Bussola di Wall Street proietta questo per il 2008 :

Il Dow Jones non dovrebbe segnare nuovi massimi rispetto all’ anno 2007;

Per/entro il 03 Giugno non dovremmo andare oltre i 12.950/13.150,
e anche se accadesse un evento del genere tale movimento sarebbe da considerare overshooting, verrebbe corretto subito nelle settimane a venire,

Il Dow Jones dovrebbe chiudere l’anno 2008 fra area 14.050/13.600;

Oggi non è il momento ideale per aprire posizioni Long di ampio respiro, il momento ideale come più volte ribadito era il primo trimestre in area 11.700/11.600;

Come più volte ribadito, con probabilità superiori al 95% il minimo del 2008 per Wall Street è stato segnato nel primo trimestre;

Per aprire posizioni Long su Wall Street si devono attendere momenti migliori nei prossimi mesi.

Scenario fino al 03 Giugno :

Possibile fase di lateralità’/ritracciamento nel breve e poi correzione di qualche mese.
Scenario da ora fino al 30 Dicembre : Rialzo al massimo del 6/7% dai livelli attuali.

Quindi, mentre si afferma che per il 2008 il peggio forse è passato, noi siamo convinti che forse il meglio è passato…e ribadiamo quanto detto e ridetto nel primo trimestre :

la grande occasione del 2008, sarebbe stata acquistare o il 22/23 Gennaio o il 17 Marzo !

La Bussola di Wall Street : nel 2008 il meglio è passato ultima modifica: 2008-05-01T09:45:00+00:00 da redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.