Indizi Internazionali_In arrivo un’ Apocalisse ? Cosa fare ?


“Centinaia di fiori in primavera, la luna in autunno, la brezza fresca d’estate, la neve in inverno.
Se non occupi la tua mente in inutili cose, ogni stagione è per te una buona stagione”.

(Wu-men)

Le serie storiche e cicliche, già dal 10 Ottobre 2007, come più volte ribadito in anticipo rispetto agli eventi, delineavano lo scenario che poi realmente si è realizzato sui Mercati Finanziari Internazionali .

Al momento è probabile lo scenario che qualcuno sembra ipotizzare ?

Minimi su minimi e Crash epocale nei prossimi mesi ?
Si afferma a sostegno di questa tesi, alquanto apocalittica, che l’economia Usa stia andando in recessione, e che questa recessione, dilagherà a livello planetario, facendo letteralmente “ accartocciare “ i listini azionari.

Cosa fare ?

Fare trading nei Mercati Finanziari significa prendere delle decisioni sugli investimenti utilizzando tutte le informazioni che sono disponibili.

Le decisioni per essere probabilmente efficaci, non devono prescindere , a parer nostro, da questi tre fattori :

a ) Guardare alle serie storiche
b) Guardare ai fondamentali
c) Guardare ai dati economici anticipatori

Tutti e tre questi fattori, congiuntamente dicono, si è vicini ad un Bottom di Lungo Periodo, e che all’attuale fase di pessimismo cosmico, che pervade l’aria, quando si accorgeranno che la Recessione non ci sarà, e che si è trattato soltanto di un brusco rallentamento , seguirà una forte risalita dei Mercati, con eccezionale bolla speculativa a cavallo del 2009.

Oggi, i dati macroeconomici coincidenti e anticipatori americani, ravvisano soltanto un brusco rallentamento in qualche settore.

Su Tutti gli Indici Internazionali, oggi siamo molto vicino ai Livelli di Bottom stimati.

Abbiamo chiuso la settimana in profondo rosso, e ovunque, sembra serpeggiare la convinzione, che la crisi non sia finita.

Noi siamo convinti, che dove c’è crisi , c’è opportunità, e la sola vera chiave per il successo finanziario sta nella nostra capacità di prendere buone decisioni sui Mercati, pertanto, dati i livelli tecnici raggiunti , date le probabilità storiche, iniziamo ad accumulare posizioni sui mercati azionari, portando l’esposizione al 100%entro la prima settimana di Marzo.

La Storia e le probabilità storiche dicono che :
“Centinaia di fiori in primavera, la luna in autunno, la brezza fresca d’estate, la neve in inverno….”,
al’attuale fase , che potrebbe protrarsi fino alla fine di Febbraio, seguirà un vigoroso rialzo di almeno due anni, e che quella attuale, non è che una grande occasione di iniziare una fase di accumulazione di posizioni di medio termine.

La Storia si ripeterà anche stavolta ?

Noi, avvalorati da statistiche storiche di oltre 100 anni, ci sentiamo di dire, che la Storia, principalmente si ripete, e che vi sono elevate probabilità, che all’attuale fase di debolezza, seguirà un forte rialzo, e che non ci sono le condizioni, nè economiche, nè storiche, nè probabilistiche, per l’apocalisse che molti si aspettano.
Nel breve, attendiamo già entro Lunedì, l’inizio di un vigoroso rimbalzo di qualche giorno.

Vedremo cosa accadrà e ci regoleremo di conseguenza, senza mai dare nulla per scontato, o quasi…..

Vuoi sapere come potrebbe essere il 2008 fino al 2030, per le Borse?
Vuoi conoscere la mappa più probabile giorno per giorno, mese per mese, anno per anno fino al 2030?
Vuoi sapere i momenti migliori e più probabili per investire?
Quando ci potrà essere il massimo o il minimo mensile e annuale?

Per conoscere tutte le statistiche e le Proiezioni, basta leggere :

La Borsa dal 1897 al 2030. Statistiche dal 1897 al 2007 e previsioni dal 2007 al 2030
un Libro di Gerardo Marciano e Pasquale Migliozzi

Indizi Internazionali_In arrivo un’ Apocalisse ? Cosa fare ? ultima modifica: 2008-01-12T10:29:00+00:00 da redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.