Indici Internazionali.Presto una correzione di almeno il 10%

Mappa delle 52 Settimane del 2008 per Wall Street

( cliccare sull’immagine per ingrandirla )

Euforia dilagante fino a Giugno come prospettato sui minimi del primo trimestre. Ma molti oggi, dopo aver venduto sui minimi stanno acquistando sui massimi di periodo.

Ricordiamo lo scenario che abbiamo tracciato e raffigurato ( come da Mappa sopra ) per Wall Street dal 05 Ottobre 2007 :

“Ribasso fino a Novembre, poi rimbalzo del 2/3% fino alla terza/quarta settimana di Dicembre e poi forte negatività fino al primo trimestre del 2008, poi violento rialzo al massimo fino al mese di Giugno.”

Il Bottom segnato nel primo trimestre per Wall Street al 95% sarà il minimo dell’anno, questa probabilità non è assolutamente applicabile agli altri Indici Internazionali.

Maggio : Sell in May and go away ?La frase “Sell in May and go away” viene ogni anno citata dai giornali durante il mese di maggio e sta a significare che con il mese di maggio inizia il mercato orso. Per cui è meglio se gli investitori fanno liquidità e aspettano tempi migliori per comprare. Si, ma quando? Ci sono due finali diversi del modo di dire precedente. Il primo dice “but remember to come back in september”; il secondo “but buy back on St. Leger Day”, laddove “St. Leger Day” si riferisce ad una classica dell’ippica che si svolge ogni anno a settembre a Doncaster in Inghilterra. In pratica il “Sell in May and go away” implica che il mercato ha performance peggiori tra maggio e settembre rispetto agli altri mesi dell’anno. Sebbene l’origine di questo detto sia europea, il market timing che esso implica è noto anche negli Stati Uniti come “Halloween indicator”, poiché si dovrebbe entrare sul mercato il 31 ottobre e uscire il 30 aprile.

In Tabella 16 è riportato per il periodo 1929-2007 la performance dell’indice DJ separatamente per i periodi Maggio-Ottobre e Novembre-Aprile. Notiamo come a partire dagli anni ’50 la performance nel periodo Novembre-Aprile sia stata sistematicamente migliore rispetto a quella del periodo Maggio-Ottobre.

Maggio-Ottobre Novembre-Aprile
1929-1939 2,47% -4,45%
1940-1949 3,57% -0,13%
1950-1959 3,36% 9,94%
1960-1969 -1,51% 5,10%
1970-1979 -4,78% 5,72%
1980-1989 3,53% 9,71%
1990-1999 2,65% 12,57%
2000-2007 -0,93% 3,93%
Totale 1,44% 5,33%
Tabella 16 Performance media del Dow Jones separatamente per i periodo Maggio-Ottobre e Novembre-Aprile ottenuta considerando gli anni dal 1929 al 2007.

Queste sono le statistiche secolari per quanto riguarda l’effetto Sell in May and go away.
Ma questo mese di Maggio, come potrebbe essere secondo la casistica storica ?

Laterale/negativo, in quanto le quotazioni dovrebbero oscillare nell’area 13.150/12.600.

Questa fase laterale, che si potrebbe protrarre per tutto il mese di Maggio, dovrebbe lasciare il passo, ad un nuovo avvitamento ribassista, con Obiettivo 11.900/12.100 di Dow Jones per/entro il 18/22 Agosto…e quindi gli Indici Internazionali dovrebbero seguire a ruota con una correzione nello stesso periodo fra il 10 ed il 15%, in alcuni casi segnando nuovi minimi rispetto al primo trimestre…

Anche stavolta vedremo se la Storia principalmente si ripeterà, e se le nostre proiezioni, continueranno ad essere calzanti con la realtà al 95%, cosa che da Ottobre ad oggi si è verificata…

Dal 26 maggio con il Software la Bussola di Wall Street, puoi tracciare le mappe di probabilità e le Date di Set Up del futuro di Wall Street

Indici Internazionali.Presto una correzione di almeno il 10% ultima modifica: 2008-05-06T14:02:00+00:00 da redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.