Indici di forza relativa e cicli di lungo termine

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

Ritorno su un tema, già oggetto di precedenti analisi: l’analisi di lungo termine del comparto azionario, tramite il rapporto di forza relativa tra Dow Jones ed oro.

Questo indice di forza relativa conosce dinamiche di lungo termine, della durata di almeno un decennio, analizzabili tramite chiari segnali di lungo termine.

In particolare, possiamo analizzare il rapporto tra indice, settato su barre mensili, e medie mobili a 20 e 60 mesi.

Attualmente siamo in presenza di una evidente forza relativa, favorevole al comparto azionario, con l’indice sopra entrambe le medie, e quella più breve (a 20 mesi) sopra quella a 60.

Nel precedente ciclo rialzista, è interessante notare come il massimo sul Dow Jones, fu raggiunto dopo 16 anni e 5 mesi, da quando le due medie si erano incrociate al rialzo.

Considerando che l’ultimo incrocio di questo tipo è intervenuto a settembre 2013, abbiamo un’idea di quanto potrebbe ancora durare l’attuale ciclo di lungo termine, favorevole all’azionario.

Ipotizzando almeno una decina d’anni, arriviamo al 2023.

Indici di forza relativa e cicli di lungo termine ultima modifica: 2016-12-01T09:01:23+00:00 da redazione

Ricevi subito un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.