Il percorso campione dei mercati azionari è ribassista: crash o ritracciamento? Le attese per il 14 agosto

Buonasera ai lettori di  Proiezionidiborsa,

per domani  sull’Agenda economica non sono previsti importanti appuntamenti

Per consultare l’intero calendario economico giorno per giorno

Nella seduta di venerdì si è cercato di arginare il movimento ribassista dei giorni precedenti, ma dal punto di vista grafico non è cambiato nulla e quindi il ribasso in atto è “visibile” ancora  in tutta la sua intera struttura.

Un movimento di borsa ha un suo ciclo (il segnale si forma, dispiega i suoi effetti e poi subisce variazione)  e tende a comportarsi principalmente allo stesso modo e quello che è accaduto negli ultimi giorni sembra avere le connotazioni di un movimento ribassista profondo.

Comunque in merito procederemo per step, anche se un’idea già ce l’abbiamo.

Nel precedente Editoriale, ci chiedevamo se fosse l’ora di scappare dai mercati, e oggi possiamo dire che dobbiamo fare un distinguo da mercato a mercato, perchè ci sono strutture ribassiste di prim’ ordine (Dax ed Eurostoxx) e ci sono altre (Ftse Mib ed S&P 500) che continuano a conservare la possibilità di segnare ancora nel breve nuovi massimi.

In parole spicciole possiamo affermare che questo ribasso non è uguale per tutti, ma questa è un’anomalia alla quale stiamo assistendo da oltre un mese.

Dove ci troviamo?

Cosa dobbiamo attendere nei prossimi giorni?

Guardiamo il frattale previsionale per i mercati americani anno 2017:

da ben 2 settimane rimarchiamo che questi  sono giorni campali e spartiacque, in quanto dall’ultima settimana di luglio il nostro frattale previsionale annuale proiettava l’inizio di un forte ribasso, mentre le quotazioni in divergenza continuavano a segnare nuovi massimi.

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale, in blu il grafico del 2017 del Dow Jones su scala settimanale.

A questo punto vogliamo ripetere un concetto che secondo noi è alla base di un approccio vincente ai mercati.

Le previsioni/correlazioni intermarket e quant’altro, basati sulle serie storiche, hanno ragione di essere, nella misura in cui si utilizzino come una mappa.

Se il territorio (i.e. le quotazioni reali) da’ indicazioni diverse dalla mappa bisogna abbandonare la mappa e seguire il territorio.

Altrimenti succede come ai viaggiatori distratti che per seguire le indicazioni del navigatore GPS finiscono in fiumi o in altre situazioni complicate in quanto spengono il cervello e non percepiscono quanto succede intorno a loro.

Il frattale previsionale di Proiezionidiborsa dagli anni 2008 al 2016 ha mostrato una correlazione con l’andamento reale delle quotazioni dell’85.1%.

La previsione di un ribasso/rialzo quindi deve essere convalidata dal trend in corso.

Il trend dei mercati americani ora sembra girare al ribasso in ritardo dopo 2 settimane rispetto alla previsione.

Nel Blog Riservato abbiamo spiegato da oltre 2 settimane cosa attendiamo  e come al solito ci faremo guidare dai nostri Indicatori che sfruttano appieno sia la direzionalità che le fasi laterali.

Come è messo il trend settimanale e cosa proiettiamo dal 14 al 18 agosto?

Future Ftse Mib

Trend ribassista. Possibili rimbalzi  fino all’area 21.620/21.705. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily  superiori ai 21.815. Long sopra 21.815. Short sotto 21.620.

Proiezioni di prezzo 

area di minimo 20.845/20.950

area di massimo 21.620/21.705

Future Dax

Trend ribassista. Possibili rimbalzi  fino all’area 12.070/12.140. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily  superiori ai 12.187. Long sopra 12.187. Short sotto 12.070.

Proiezioni di prezzo 

area di minimo  11.700/11.755

area di massimo 12.070/12.140

Future Eurostoxx

Trend ribassista. Possibili rimbalzi  fino all’area 3.439/3.461. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily  superiori ai 3.471. Long sopra 3.471. Short sotto 3.439.

Proiezioni di prezzo 

area di minimo  3.323/3.355

area di massimo 3.439/3.461

S&P 500

Trend ribassista. Possibili rimbalzi  fino all’area 2.454/2.468. Il trend diventa rialzista  solo con chiusure daily  superiori ai 2.477. Long sopra 2.477. Short sotto 2.454.

Proiezioni di prezzo 

area di minimo 2.400/2.411

area di massimo  2.454/2.468

Future Bund

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 164,01/163,69. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily inferiori ai 163,51. Long sopra 164,01. Short sotto 163,51.

Proiezioni di prezzo 

area di minimo  164,01/163,69

area di massimo 165,91/165,51

Dalle aperture del 10 agosto in poi,  il nostro percorso campione dei mercati azionari(Bund/rialzista) è ribassista, e per il momento non ravvisiamo inversione rialzista. Finchè il percorso rimarrà tale presupponiamo il raggiungimento dei valori di minimo/massimo proiettati.

Prospettive sul Mercato Azionario. Dovresti acquistare o vendere azioni?

Libreria di ProiezionidiBorsa

Acquistando 1 o più E-books per un totale di almeno 400€ riceverai un e-book a tua scelta in omaggio!

APPROFITTA DELL’OFFERTA

Cosa attendiamo per domani e quali sono i valori di minimo/massimo attesi e le eventuali aree di ritracciamento al rialzo e/o al ribasso?

Domani  dovrebbe essere una giornata di laterale ribassista, dopo un iniziale tentativo di rimbalzo.

Quali sono  le aree di minimo e massimo proiettate per il 14 agosto?

Future Ftse Mib

area di minimo  21.180/21.375

area di massimo  21.455/21.375

Future Dax

area di minimo  non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Future Eurostoxx

area di minimo  3.371/3.365

area di massimo   3.410/3.396

S&P 500

area di minimo  non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Future Bund

area di minimo  164,41/164,32

area di massimo  164,88/164,79

Euro Dollaro

area di minimo  1,1794/1,1772

area di massimo  1,1879/1,1891

Quali sono invece,  i livelli di breve da monitorare per DOMANI e che potrebbero essere zone in cui arriva un ritracciamento o un rimbalzo o dalle quali inizia un rialzo o ribasso e quindi un’inversione di tendenza?

Quali operazioni effettuare per domani e per i prossimi giorni su 30 strumenti fra titoli/indici/valute e commodities?

Ti diamo la possibilità di acquistare i segnali del Blog Riservato + l’abbonamento al The Calculator per 1 mese a soli 100,00 anzichè 200,00!

CLICCA QUI

Future Ftse Mib

Il trend di breve è rialzista sopra 21.600 in chiusura di giornata Ribassista sotto 21.580. Laterale fra i 2 valori

Future Dax

Il trend di breve è rialzista sopra 12.055  in chiusura di giornata. Ribassista sotto 11.941. Laterale fra i 2 valori

Future Eurostoxx

Il trend di breve è rialzista sopra 3.422 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 3.411. Laterale fra i 2 valori

S&P 500

Il trend di breve è rialzista sopra 2.468 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 2.463. Laterale fra i 2 valori

Future Bund

Il trend di breve è rialzista sopra 164,31 chiusura di giornata. Ribassista sotto 164,15. Laterale fra i 2 valori

Euro dollaro

Il trend di breve è rialzista sopra 1,1790 chiusura di giornata. Ribassista sotto 1,1745. Laterale fra i 2 valori

Il dott. Gerardo Marciano è Amministratore delegato di Proiezionidiborsa Holding

Il percorso campione dei mercati azionari è ribassista: crash o ritracciamento? Le attese per il 14 agosto ultima modifica: 2017-08-12T10:13:01+00:00 da Gerardo Marciano

Scarica il tuo e-book omaggio!

Inserisci la tua mail e scarica subito QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.