Euro Dollaro: pericoli in vista per chi punta ancora sull’euro sia nel breve che nel lunghissimo periodo. Le attese per la settimana del 7 Agosto

Dello stato dell’Euro contro il dollaro abbiamo già parlato ampiamente nelle settimane scorse (EuroDollaro: la strada al rialzo è ancora lunga! Le attese per la settimana del 24 Luglio).

In particolare ci si aspetta una continuazione del rialzo dell’euro nei confronti del dollaro.  D’altra parte le serie storiche prevedono un Dollar Index debole per tutto il 2017. Tuttavia andando a guardare da vicino quanto previsto per le prossime settimane, notiamo come sia previsto un breve rimbalzo tecnico che potrebbe dare l’impressione di un rafforzamento del dollaro. Queste sono le previsioni, cosa ci dicono i grafici con le quotazioni reali?

Come si vede dal grafico seguente la resistenza in area 1.185 ha fatto bruscamente frenare l’ascesa dell’euro che ha chiuso sotto i massimi della settimana precedente. Questa temporanea debolezza, tra l’altro in accordo con quanto previsto dalle serie storiche, potrebbe portare il cambio euro dollaro giù fino in area 1.1432, da dove potrebbe ripartire il rialzo con obiettivo in area 1.2525.

Tutto questo scenario come s’incastra con la previsione di lunghissimo periodo che vede un cambio euro dollaro diretto verso la parità?

Da questo punto di vista nulla è cambiato rispetto a quanto scrivevamo a inizio luglio (Le manovre diversive dell’EURUSD non devono distrarre dal vero obiettivo: la parità!). Solo chiusure trimestrali superiori a 1.21 ridarebbero forza all’euro nel lungo periodo.

 

Euro Dollaro: pericoli in vista per chi punta ancora sull’euro sia nel breve che nel lunghissimo periodo. Le attese per la settimana del 7 Agosto ultima modifica: 2017-08-05T11:31:24+00:00 da Dott. Thomas

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.