A Wall Street non si vedono segni di stanchezza: le attese per il 14 novembre

Ieri, i principali Indici americani hanno chiuso con leggero segno positivo:

Dow Jones  +0,07% a 23.439

S&P 500 +0,10% a 2.584

Nasdaq C. +0,10% a 6.757

A che punto siamo di breve?

Il trend di breve è  ancora al rialzo ed è tutt’ora confermato.

Ci sono pericoli all’orizzonte?

Non vediamo al momento correzioni, ma solo ritracciamenti possibili e fisiologici del 2/3% di tanto in tanto. Riteniamo infatti, che il rialzo strutturale  di Wall Street possa continuare ininterrotto fino alle prime 2 settimane del 2018. In quel frangente le probabilità poi sono al ribasso per almeno un paio di mesi.

Libreria di ProiezionidiBorsa

PROMO in corso solo fino al 16 novembre!

Acquistando 1 o più E-books per un totale di almeno 400€ riceverai 2 e-books a tua scelta in omaggio

APPROFITTANE ORA

Ecco i dati economici che verranno pubblicati  dopo le aperture odierne dei mercati americani:

14:15   USD Discorso del membro del FOMC Bullard   
14:30   USD Indice dei principali prezzi di produzione (Annuale) (Ott) 2,3% 2,2%
14:30   USD Indice dei principali prezzi di produzione (Mensile) (Ott) 0,2% 0,4%
14:30   USD IPP (Mensile) (Ott) 0,1% 0,4%
14:30   USD IPP (Annuale) (Ott) 2,4% 2,6%
14:55   USD Redbook (Annuale) 2,6%
14:55   USD Redbook (Mensile) -1,0%
17:30   USD Asta Buoni del Tesoro, con scadenza a 4 settimane 1,035%
19:05   USD Discorso del membro del FOMC Bostic   
22:30   USD Scorte settimanali di petrolio
Lungo termine
Da luglio in poi, il frattale sbaglia la polarità ma centra il tempo?
Oppure da questo momento in poi tempo e prezzo del frattale si allineeranno?
Vedremo.
Per il momento annotiamo che il frattale è giunto in un’area di tempo di inversione sbagliando la direzione.
Se si osserva bene il grafico,  settimana scorsa siamo giunti alla settimana n.43 ed è questa che in base al frattale doveva portare ad un’inversione rialzista.
In rosso la previsione annuale su scala settimanale

In blu il grafico annuale su scala settimanale del Dow Jones

 Il Blog Riservato è la soluzione per guadagnare in Borsa!

Molti ci chiedono:”ma realmente si può guadagnare in Borsa? Sì ma a patto che si seguano delle regole e  queste sono tutte compendiate nel Blog Riservato.

Chi non riesce ad adeguarsi a queste regole, consentiteci la presunzione, non guadagnerà mai in Borsa fino a quel momento. La Borsa non è moltiplicazione dei pani e dei pesci come qualcuno potrebbe credere.

Ci sono i momenti, dove i guadagni potranno essere stratosferici, ma non è ogni giorno o ogni mese o ogni anno.

Ci sono momenti in cui si perde ed è nelle regole del gioco.

Il segreto è limitare le perdite quando sono i periodi di perdite  per far correre i guadagni, quando sono i periodi di guadagni.

Se continui a perdere in Borsa significa che non ti comporti come va fatto?

Il trading è una professione ed impresa che va svolto in un certo modo e con determinati criteri.

Per noi e i nostri abbonati al Blog Riservato e al The Calculator, il trading è costante guadagno dedicando pochi minuti al giorno, seguendo delle piccole  regole comportamentali e di money management.

 

Quali operazioni effettuare per domani e per i prossimi giorni su 30 strumenti fra titoli/indici/valute e commodities?

Leggi come guadagnare in Borsa

Ti diamo la possibilità di acquistare i segnali del Blog Riservato + l’abbonamento al The Calculator per 1 mese a soli 100,00 anzichè 240,00!

CLICCA QUI

Cosa attendere per la settimana del 13 fino al 17 novembre? Quali sono i valori da monitorare?

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Dow Jones

1 23.551

2 23.400

Cosa significa?

Che nella settimana del 13 novembre  potrebbe essere possibile un ritorno in area 23.400 o 23.551.  Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 6.770

2 6.687

Cosa significa?

Che nella settimana del 13 novembre  potrebbe essere possibile un ritorno in area 6.770 o 6.687. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.588

2 2.574

Cosa significa?

Che nella settimana del 13 novembre  potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.590 o 2.575. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il trend è ancora rialzista ma si è messo in laterale e qualcosa sembra voler scricchiolare.

Cosa farà cambiare le nostre proiezioni?

La variazione del trend.

Oggi cosa accadrà sui mercati americani?

Oggi è una giornata campale e definire  a priori uno scenario attendibile è davvero difficile. Le chiusure odierne invece, ci daranno le giuste indicazioni per il futuro di breve e forse medio termine.

Proiezioni di prezzo per il 14 novembre

Dow Jones

area di minimo  non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Nasdaq C.

area di minimo  non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo  non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Come capire la direzione che prenderanno questi mercati nelle prossime ore?

Basta monitorare i valori di Hit The Target per mantenere il polso della situazione:

Valori per il  14 novembre

Dow Jones

1 23.584

2 23.495

Cosa significa?

Che nella giornata del 14 novembre potrebbe essere possibile un ritorno in area  23.495 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 6.734

2 6.718

Cosa significa?

Che nella giornata del 14 novembre potrebbe essere possibile un ritorno in area 6.734 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.584

2 2574

Cosa significa?

Che nella giornata del 14 novembre potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.584 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso.

Come al solito si procederà per step.

A Wall Street non si vedono segni di stanchezza: le attese per il 14 novembre ultima modifica: 2017-11-14T12:56:00+00:00 da redazione

Scarica il tuo e-book omaggio!

Inserisci la tua mail e scarica subito QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.