4 Commodities sotto la lente: quale ha maggiore forza al rialzo e/o al ribasso? Quale tradare?

Oggi mettiamo sotto la nostra lente 4 commodities:

Argento, Crude Oil, Natural Gas ed Oro. Lo scopo è quello ci capire quale fra queste commodities ha maggiore forza relativa al rialzo o al ribasso, e quale è in una fase laterale o direzionale.

Argento

E’ in una zona di lateralità e pertanto non va considerato per operazioni di trading  oltre il time frame giornaliero. Possibili continui falsi segnali sia al rialzo che al ribasso.

Crude oil

E’ in una zona di lateralità e pertanto non va considerato per operazioni di trading  oltre il time frame giornaliero. Possibili continui falsi segnali sia al rialzo che al ribasso.

Natural Gas

E’ in una zona di lateralità e pertanto non va considerato per operazioni di trading  oltre il time frame giornaliero. Possibili continui falsi segnali sia al rialzo che al ribasso.

Oro

Segnale in corso direzionale rialzista.

Trend mensile

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’ area  1.285/1.274. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily  inferiori ai 1.271. Long sopra 1.285. Short sotto 1.271.

Proiezioni fino al 30 agosto

area di minimo  1.285/1.274

area di massimo 1.329/1,320

Cosa farà cambiare la nostra proiezione?
La variazione del trend come definito.
In base a queste risultanze ad oggi fra le commodities indicate si preferisce il trade Long sull’Oro. Le altre commodities al momento non andranno prese in considerazione per trades multidays.

 

4 Commodities sotto la lente: quale ha maggiore forza al rialzo e/o al ribasso? Quale tradare? ultima modifica: 2017-08-16T15:10:30+00:00 da redazione

Scarica il tuo e-book omaggio!

Inserisci la tua mail e scarica subito QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.